Giovane osimano fermato al casello: aveva con sè coca per lo spaccio

10/09/2008 - Sabato sera è stato fermato al casello dell\'A14 di Senigallia un giovane osimano, A.F., 30 anni, incensurato, senza lavoro, trovato in possesso di oltre 10 grammi di cocaina.

Sabato sera è stato fermato al casello dell\'A14 di Senigallia un giovane osimano, A.F., 30 anni, incensurato, senza lavoro, trovato in possesso di oltre 10 grammi di cocaina. Lo spacciatore viaggiava su un\'auto con altri tre giovani ed è stato fermato dalle Fiamme Gialle. Gli uomini in uniforme sono stati allertati dai loro cani della presenza nella macchina di sostanze stupefacenti. La coca era nascosta in un pacchetto di sigarette. Gli altri tre ragazzi sono risultati puliti, solo A.F. è stato arrestato: nella sua casa di Passatempo sono stati inoltre trovati altra droga, bilancini di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento. Decisamente il giovane non era nuovo del mestiere e ha ammesso che la droga contenuta nel pacchetto di sigarette era destinata ai locali da ballo della costa. Ora A.F. è rinchiuso nel carcere di Montacuto.





Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 settembre 2008 - 1055 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michela sbaffo