Latini: raccolta firme per strada di bordo non scorretta

28/06/2008 - Relativamente alle affermazioni del Segretario del PD in merito alla strada di bordo per quanto attiene al coinvolgimento del Comune di Osimo, sono a precisare quanto segue.

Relativamente alle affermazioni del Segretario del PD in merito alla strada di bordo per quanto attiene al coinvolgimento del Comune di Osimo, sono a precisare quanto segue:

1.da quanto in mio possesso non risulta che le Liste civiche abbiano usato e scorrettamente \"sedi istituzionali\" (per la raccolta delle firme e per la realizzazione della strada di bordo);

2.per anni il Segretario del PD e altri componenti dello stesso partito hanno condiviso tutto quello che questa Amministrazione realizzava, non sollevando eccezioni o contestazioni di sorta. Anzi più volte ufficialmente ha sostenuto l\'eccessiva democrazia di ascolto e di rapporto tenuta dall\'Amministrazione Comunale. E\' evidente che ora la pensa improvvisamente in modo diverso;

3.come ben sa, il Segretario del PD, il progetto della strada di Bordo , già dal 2000, è stato portato all\'esame di tutti gli Enti istituzionali (Provincia compresa) ottenendo l\'assenso politico amministrativo ad andare avanti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 giugno 2008 - 1874 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, dino latini, Comune di Osimo