Andreoni (PD): Gli osimani costretti a pagare più tasse, le liste civiche si lodano

2' di lettura 10/06/2008 - Apprendo dalla stampa che il Resoconto 2007, del Comune di Osimo, chiude con un attivo di circa 1.300.000 € tra fondo libero e fondo per investimenti. Come mai l\'Amministrazione delle Liste Civiche lo scorso anno ha vessato la cittadinanza osimana con un aumento di tasse tra Irpef e Ici  che non ha paragoni con altri comuni ?

Apprendo dalla stampa che il Resoconto 2007, del Comune di Osimo, chiude con un attivo di circa 1.300.000 € tra fondo libero e fondo per investimenti.

Una domanda sorge spontanea ed è tale da richiedere una doverosa e trasparente risposta:


Come mai l\'Amministrazione delle Liste Civiche lo scorso anno ha vessato la cittadinanza osimana con un aumento di tasse tra Irpef e Ici che non ha paragoni con altri comuni ?


Voglio ricordare che a partire dal 2007 i cittadini osimani hanno subito, per scelte di questa amministrazione, tra raddoppio dell\'addizionale comunale IRPEF e l\'aumento dell\'ICI sulla prima casa, un incremento, in media, di 200 - 300 € , di tasse.


E\' evidente che avere un avanzo dell\'entità dichiarata mette seri dubbi sulla capacità gestionale di questi amministratori. In sostanza: che senso ha avuto l\' inasprimento della leva fiscale locale, la richiesta di più soldi e di sacrifici inutili ai cittadini osimani, se oggi l\'Amministrazione si vanta di aver conseguito un avanzo? Non sarebbe stato meglio lasciare i soldi in tasca ai cittadini visto il difficile momento economico che le famiglie, nel Paese, stanno attraversando? Questo è il risultato di una buona Amministrazione ?


Quale giustificazione le Liste Civiche ritengono di dare agli osimani vessati dall\'inasprimento delle tasse e dall\'aumento ingiustificato del costo dei servizi ( mense e trasporti scolastici, Tariffa dei Rifiuti ecc. )?


Una nota a margine: che l\'Amministrazione delle Liste civiche trovi difficoltà a rapportarsi con le Istituzioni ormai è dato certo e sotto gli occhi di tutti. Il diffondere dati inerenti il Resoconto della Gestione 2007 prima ancora di essere presentati e discussi democraticamente nell\'ambito del Consiglio Comunale, organo istituzionale legittimato alla deliberazione, ne è un ulteriore ed evidente prova.


da Paola Andreoni
Presidente Consiglio Comunale Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 giugno 2008 - 1373 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, paola andreoni, pd