Castelfidardo: contributi comunali per l’installazione di pannelli solari

04/06/2008 - La domanda di partecipazione deve essere redatta unicamente sul modello predisposto dal Comune, che può essere ritirato presso l\'ufficio urbanistica - via Mazzini n. 5 -  o scaricabile dal sito internet: www.comune.castelfidardo.an.it. L\'erogazione del contributo sarà effettuata al beneficiario in unica soluzione a lavori ultimati. La domanda va presentata a: Comune di Castelfidardo - P.zza della Repubblica n. 8 -  Castelfidardo. 

Un altro segnale importante per orientare i cittadini verso scelte eco-sostenibili e promuovere misure per l\'efficienza e il risparmio energetico. In esecuzione della delibera di Giunta e delle previsioni di bilancio, l\'Amministrazione ha bandito un nuovo concorso per l\'assegnazione di contributi comunali finalizzati ad incentivare l\'installazione di pannelli solari per uso termico (riscaldamento degli ambienti, acqua calda sanitaria, riscaldamento delle piscine ecc..).


Sono ammesse a contributo le spese per l\'acquisto e l\'installazione degli impianti solari termici e relative opere murarie ed idrauliche fino all\'allacciamento con gli impianti preesistenti. L\'assegnazione degli incentivi - in caso di esito positivo dell\'istruttoria - avverrà sulla base del criterio cronologico e fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Le domande possono essere presentate da persone fisiche residenti o domiciliate nel Comune di Castelfidardo e dai condomini che siano proprietari degli edifici serviti dagli impianti, ovvero titolari di diverso diritto reale o di godimento, ove autorizzati dal o dai proprietari. Il bando è valido per un anno dalla pubblicazione (scadenza maggio 2009), ma la commissione preposta si riunirà con cadenza trimestrale per valutare le domande pervenute e se ritenute valide assegnare i contributi in base all\'ordine di arrivo.


In caso di condominii con impianto termico a servizio di più unità immobiliari, possono presentare la richiesta gli amministratori oppure - dove tale figura non sia stata nominata - dai proprietari delle unità immobiliari che ne fanno parte presentando una domanda firmata da un delegato, unitamente alla delega sottoscritta da tutti i condomini. Il contributo viene erogato a fondo perduto nella misura di € 400,00 per impianti ad uso monofamiliare; € 200,00 per ciascuna unità familiare nel caso di condominii, con tetto massimo di € 1.000,00 a condominio. Il valore del contributo non potrà comunque superare il 15% del costo dell\'impianto e i lavori dovranno essere ultimati entro e non oltre 180 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione dell\'ammissibilità del contributo.


La domanda di partecipazione deve essere redatta unicamente sul modello predisposto dal Comune, che può essere ritirato presso l\'ufficio urbanistica - via Mazzini n. 5 - o scaricabile dal sito internet: www.comune.castelfidardo.an.it. L\'erogazione del contributo sarà effettuata al beneficiario in unica soluzione a lavori ultimati. La domanda va presentata a: Comune di Castelfidardo - P.zza della Repubblica n. 8 - Castelfidardo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 giugno 2008 - 1352 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo





logoEV