Arrestati due spacciatori trovati con quasi 500 grammi di droga

droga 2' di lettura 22/05/2008 - Arrestati due giovani trovati in possesso di droga nella loro abitazione. Gli stupefacenti erano pronti per essere venduti.


Durante un servizio per la prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti nel territorio di Osimo, gli agenti del Commissariato di Osimo, nella sera di martedì 20 maggio hanno arrestato a Marcelli di Numana il cittadino tunisino I.B.L.M., 30enne, residente in quel Comune e l\'italiano A.T., 35enne, incensurato, anche\'egli residente a Marcelli, trovati in possesso di quasi mezzo chilo tra hascish e cocaina.


I due avevano attirato l\'attenzione degli investigatori, che si erano insospettiti vedendo la marcia particolarmente rallentata dell\'automobile condotta dall\'italiano, che aveva fatto diversi giri di perlustrazione prima di entrare nel parcheggio di un condominio della zona, probabilmente per trovare un posto sicuro e al riparo da sguardi indiscreti che li potessero scoprire durante la preparazione e l\'uso di droga.


Gli agenti pertanto si sono messi all\'inseguimento dei due loschi personaggi e, individuato l\'appartamento dove si erano introdotti vi hanno fatto irruzione. I due individui, colti di sorpresa dal blitz, hanno tentato invano di nascondere la droga in bella mostra sul tavolo. In particolare, sulla tavola imbandita sono stati trovati preparati quattro pacchettini di cocaina per complessivi 55 grammi e due grossi panetti di hascish di quasi duecento grammi, e tutto il necessario per preparare una dose.


I 455 grammi erano pronti per essere spacciati, e in un taccuino erano stati annotati gli introiti del redditizio affare, con cifre e nomi, attualmente nelle mani degli investigatori.


Tutte le sostanze stupefacenti, di ottima qualità e concentrazione purissima sono state sequestrate e I.B.L.M. e A.T. sono stati mandati al carcere di Montacuto ad Ancona.


Sono ora in corso indagini volte a chiarire l\'eventuale rete di fornitori presumibilmente insediata nel nord della Romagna, anche se dai primi accertamenti, sembra che la droga fosse destinata a giovani acquirenti della zona di Osimo.



di Alessandra Tronnolone
redazione@viveresenigallia.it




Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 maggio 2008 - 1459 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, alessandra tronnolone, osimo