Valutazione di Osimo sull\'attività Astea del 2007: non completamente positiva

1' di lettura 12/04/2008 - La valutazione generale dell\'attività Astea per l\'anno 2007 non è completamente positiva per quanto riguarda il Comune di Osimo. In attesa di conoscere i dati di bilancio sempre di più l\'amministrazione comunale sente di sollecitare l\'attenzione dell\'amministrazione.

La valutazione generale dell\'attività Astea per l\'anno 2007 non è completamente positiva per quanto riguarda il Comune di Osimo. In attesa di conoscere i dati di bilancio sempre di più l\'amministrazione comunale sente di sollecitare l\'attenzione dell\'amministrazione della società sulle questioni che riguardano contenuto e modalità di trasmissione delle bollette di acqua e luce e gas di cui ha ricevuto molti sfoghi da parte dei cittadini interessati. Ciò anche a fronte della non sufficiente attenzione ai risparmi di spesa interna alla società stessa le cui punti più evidenti sono ormai visibili a tutti.



Così come ormai l\'amministrazione comunale non può fare a meno di sollecitare l\'attivazione del programma per il secondo stralcio del collettore fognario di Osimo Stazione e poi di quello San Biagio e Aspio. E così via gli altri interventi. Stesso discorso per ciò che attiene ad alcune carenze inerenti l\'impianto di illuminazione della città. Non si tratta di critiche tantomeno ai componenti del c.d.a., ma è evidente che l\'intero sistema di amministrazione e la rappresentanza nei confronti dei cittadini sta determinando segnali polemici da parte dell\'intera comunità. Ciò va detto per migliorare e tornare ad un recente passato quando un guasto della rete idrica si riparava dopo 4 ore e non dopo 4 giorni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 aprile 2008 - 1224 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, astea, dino latini, Comune di Osimo