Avis Osimo: 11 ciclisti dell\'MTB Avis Team fanno una donazione di gruppo

2' di lettura 05/04/2008 - La mountain bike fa buon sangue. Lo dimostra con i fatti l\'MTB Avis Team, un gruppo di appassionati ciclisti che da 13 anni è al fianco dell\'Avis Comunale di Osimo nella promozione della raccolta del sangue

La mountain bike fa buon sangue. Lo dimostra con i fatti l\'MTB Avis Team, un gruppo di appassionati ciclisti che da 13 anni è al fianco dell\'Avis Comunale di Osimo nella promozione della raccolta del sangue. E per garantire un sostegno ancora più tangibile, 11 ragazzi dell\'MTB si sono dati appuntamento sabato 5 aprile presso l\'unità di raccolta di Osimo, per effettuare una donazione di gruppo.


L\'iniziativa rientra nell\'ambito delle \"donazioni a tema\", ossia giornate riservate ai donatori appartenenti a società sportive, associazioni di volontariato e forze dell\'ordine presenti nel territorio osimano. L\'idea ha raccolto fin da subito numerose adesioni. La prima giornata di donazione si è svolta il 31 luglio dello scorso anno ed è stata dedicata ai donatori della Croce Rossa e dei Vigili Urbani. Non a caso il primo appuntamento è stato fissato in piena estate, quando il fabbisogno di sangue è ancora maggiore rispetto ad altri periodi dell\'anno.


Ma la carenza del prezioso liquido rosso si è fatta sentire per tutto il 2007 nella nostra regione. Le Marche non sono ancora autosufficienti nell\'approvvigionamento di sangue, soprattutto a causa della grande richiesta che arriva dal centro trapianti di Torrette. Lo scorso anno le donazioni sono state 88.752, ma secondo il Piano Sangue Nazionale avremmo avuto bisogno di altre 11.094 unità di sangue, e di 5.546 nuovi donatori. In particolare le Marche non sono ancora autosufficienti per il plasma: per il 2008 si prevede l\'acquisto di circa 6000 flaconi, equivalenti a circa 9677 litri, quantitativo che si ottiene da circa 20.000 aferesi, ossia una donazione in più all\'anno ogni due donatori.


All\'interno di questo quadro, non particolarmente roseo, va invece evidenziato il buon risultato raggiunto ad Osimo: nel 2007 le donazioni sono aumentate del 29% e l\'Avis osimana è riuscita a soddisfare l\'1,19% del fabbisogno regionale di donatori a fronte di una popolazione residente che costituisce il 2,1% di quella regionale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 aprile 2008 - 1605 letture

In questo articolo si parla di attualità