CNA: soddisfazione per esito incontro su Ospedale di Rete

2' di lettura 30/11/-0001 -
La CNA di Zona Sud di Ancona esprime soddisfazione per le dichiarazioni dell’assessore Regionale alla Sanità Mezzolani che conferma la priorità di una struttura sanitaria di rete nella Bassa Valle del Musone.

da CNA Zona Sud Ancona


La CNA di Zona Sud di Ancona esprime soddisfazione per le dichiarazioni dell’assessore Regionale alla Sanità Mezzolani che conferma la priorità di una struttura sanitaria di rete nella Bassa Valle del Musone. Una struttura attesa da 20 anni che deve trovare assolutamente una risposta positiva dagli enti preposti.

“Apprendiamo con soddisfazione dagli organi di stampa che l'Assessore Regionale alla Sanità Mezzolani, in un incontro con l'amministrazione Comunale osimana, ha confermato che il tanto agognato Ospedale di Rete si farà e a San Sabino – commenta il Segretario della CNA di Zona Sud di Ancona Maurizio Bertini – Inoltre nel progetto verrà incluso anche la costruzione del nuovo INRCA, una struttura importante che arricchisce il territorio della nostra zona.

Crediamo che si sia giunti a questa decisione anche grazie al lavoro svolto dalla nostra Associazione che ha promosso il 26 novembre u.s. una assemblea pubblica presso l’Astea di Osimo nella quale partecipò il dirigente del servizio Salute della Regione Marche Dr Carmine Ruta, un incontro pubblico che ha avuto lo scopo di rassicurare la popolazione attraverso delle risposte chiare e certe sulla costruzione di questa importante infrastruttura sanitaria. In questa sede il dirigente promise la massima attenzione nei confronti della situazione dell’ospedale di rete di S. Sabino.

E' chiaro che se il processo di realizzazione dell'ospedale – conclude Bertini - atteso da circa 20 anni, iniziasse il più presto possibile sarebbe una svolta positiva, svolta che auspichiamo definitiva”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 febbraio 2008 - 1368 letture

In questo articolo si parla di