Energie rinnovabili: il Rotary premia due giovani dottori

1' di lettura 30/11/-0001 -
Il premio ogni anno incorona giovani meritevoli laureati e per l’edizione 2007 è stato assegnato ex-aequo al dott. Marco Santoni di Monte San Vito e al dott. Alessandro Sessa di Crotone, ma residente a Falconara Marittima: entrambi sono autori di tesi di laurea che hanno come argomento le energie rinnovabili.

di Lorenzo Possanzini
lorenzo.possanzini@vivereosimo.it


Si è tenuto venerdì 19 alle ore 18 nella prestigiosa cornice del Teatrino di Palazzo Campana la consegna del Premio Sardus Tronti. Il Premio, quest’anno alla sua terza edizione, è stato istituito nel 2004 dalla Fondazione dei Rotariani del Club di Osimo con la collaborazione dell’Università Politecnica delle Marche e il patrocinio del Comune di Osimo allo scopo di commemorare il prof. Fauno Sardus Tronti, rotariano, imprenditore, artista.

Il premio ogni anno incorona giovani meritevoli laureati e per l’edizione 2007 è stato assegnato ex-aequo al dott. Marco Santoni di Monte San Vito e al dott. Alessandro Sessa di Crotone, ma residente a Falconara Marittima: entrambi sono autori di tesi di laurea che hanno come argomento le energie rinnovabili e la tutela ambientale, tema prescelto dal comitato organizzatore. Ai due neolaureati è stata consegnata una somma di 5.000€.

Alla cerimonia sono stati presenti una delegazione di studenti dell’istituto Corridoni Campana e autorità civili, militari e religiose. Dal prossimo anno il Premio non avrà più una veste solo regionale ma distrettuale e perciò vedrà la collaborazione delle Università delle Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Albania.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 ottobre 2007 - 1788 letture

In questo articolo si parla di





logoEV