Robur schiacciasassi con Atri. Mercoledì parte la Summer Cup

3' di lettura 30/11/-0001 -
Nella seconda amichevole prestagione l’Edilcost di coach Ciani travolge Atri con un più 31. Mercoledì al via la stagione ufficiale con la Summer Cup. Esordio a Siena e poi tre gare interne. Ecco il calendario

di Giacomo Quattrini
redazione@vivereosimo.it


L’Edilcost conferma quanto di buono fatto vedere contro Fabriano. Sabato, nella seconda uscita stagionale, la Robur ha abbattuto Atri (formazione di vertice di B2) 95-64. Grande gioco e forma atletica al top, ma di questi periodi le prestazioni fisiche sono soggette ad alti e bassi che possono falsare ogni valutazione oggettiva. Sta di fatto che l’Edilcost Osimo vista sabato è apparsa travolgente e di impressionante forza tattica. Ottima in difesa, micidiale a canestro.

Con questa squadra coach Ciani ha dimostrato di avere a disposizione una moltitudine di opzioni offensive, sia con conclusioni dal perimetro, bene Cortesi, Bucci e Rezzano, che da sotto le plance, con Pazzi e Pol Bodetto che hanno dettato legge. Bene in cabina di regia Calbini, supportato al meglio dal giovane play Mercante. Valida anche la prestazione di Andreaus. Top scoreer Rezzano con 17 punti a referto, seguito appunto dalla coppia Pazzi-Pol Bodetto.

Questo il tabellino dell’incontro (95-64):

Edilcost Osimo: Andreaus 4, Bucci 14, Calbini 4, Cortesi 18, Mercante 4, Pazzi 16, Pol Bodetto 16, Rezzano 17, Cardellini, David. All. Ciani.

Pompea Atri: Buscaino 12, Cappa 11, Crescenzi 4, Gaeta 9, Mori 4, Giustiniani 4, Passaglia 4, Pieri 9, Savini, Zampogna 4. All. Sorgentone.

Mercoledì 12 parte invece la stagione ufficiale con la Summer Cup. Un competizione di secondo piano che risulta però utilissima per tastare il polso alla squadra e perfezionare la tenuta fisica ed i meccanismi tecnico-tattici. L’esordio sarà a Siena contro la Virtus dell’ex Evangelisti che in un comunicato stampa indica la Robur come formazione che punta la salto di categoria.

Pretattica? I tifosi senza testa comunque già sognano, ma la società non si sbilancia. “Un grande avvio, si, ma è ancora presto e dobbiamo rimanere con i piedi per terra” -sentenzia il ds Di Cosimo. Al PalaPerucatti la sfida con il team di coach Salieri inizierà alle ore 21.

“L’obiettivo da centrare – afferma Coach Ciani - dovrà essere quello della ricerca dell’equilibrio tra l’ottenimento di un risultato positivo e la necessità di lavorare nell’assemblamento della squadra, oltre che al miglioramento nell’esecuzione degli schemi, sia difensivi che offensivi. Il Siena –ha aggiunto Ciani- è una squadra giovane, frizzante e con molti talenti, che gioca a ritmi elevati, attuando difese aggressive soprattutto con continui raddoppi di marcatura”.

Dopo il match in terra toscana l’Edilcost disputerà ben tre turni interni consecutivi. Ecco il calendario completo di questa prima fase di Summer Cup: sabato 15 ore 21 Osimo-Fossombrone; mercoledì 19 ore 21 Osimo-Firenze; sabato 22 ore 21 Osimo-Siena; mercoledì 26 Fossombrone-Osimo ed infine sabato 29 Firenze-Osimo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 settembre 2007 - 1614 letture

In questo articolo si parla di