Baiox nella top ten a Lausitz, resta leader del mondiale STK 1000

2' di lettura 30/11/-0001 -
Lausitz, 9 settembre 2007, 9^ prova Coppa del Mondo FMI STK 1000. Dopo la pausa estiva è ripreso, al Lausitzring, il campionato mondiale della Superstock 1000, nel quale il fortissimo pilota osimano Matteo "Baiox" Baiocco , testimonial della "Città delle Grotte", svetta nella classifica provvisoria.

da OSIMO BIKERS PRESS OFFICE BAIOX WEB
Paolo Pesaresi
www.matteobaiocco.it


Il circuito tedesco di Lausitz si è rivelato ostico sopratutto a causa delle pessime condizioni meteo di sabato che non hanno permesso di perfezionare la messa a punto sull'asciutto. Matteo si è infatti schierato in gara in 4^ fila con il 15° tempo ottenuto nelle prove del venerdì, le uniche disputate senza pioggia.

Il 23enne osimano, portacolori del team privato "Umbria Bike", in sella alla Yamaha R1 ha risalito il gruppo agguantando l’ottava posizione finale proprio in vista del traguardo. L'ottimo ritmo tenuto da Baiox per tutto l'arco della gara lo lascia con un po' di amaro in bocca, in quanto la messa a punto della moto è stata perfezionata soltanto la domenica mattina durante i 10 minuti del warm up a disposizione.

Matteo ed il Team Umbria BIke sono comunque riusciti ad ottenere una buona prestazione, dimostrando ancora una volta il loro potenziale. Così ha perso solo tre punti nei confronti dell’immediato inseguitore, il belga Xavier Simeon (Suzuki ufficiale) che resta staccato di nove punti (erano dodici prima del via). A due gare dal termine (Vallelunga e Magny Cours) ci sono ancora sei piloti in gioco per la vittoria finale e quindi le ultime prove saranno particolarmente elettrizzanti.

Le impressioni di Baiox dopo la gara:

“In prova eravamo messi molto male, non solo come posizione ma anche come assetto perchè c’è stato troppo poco tempo per girare sull’asciutto. Nonostante tutto la mia squadra non ha smesso un attimo di lavorare, facendo il massimo per mettermi in condizione di fare bene.

Ma oggi era troppo importante non perdere terreno e ho stretto i denti salvando il bilancio di una giornata tutto sommato positiva: più o meno ho conservato il vantaggio e avrò la possibilità di incrementarlo di nuovo nel prossimo round di Vallelunga. Lì ho già vinto nel tricolore e spero di potermi ripetere davanti a tutti i miei tifosi.”

Nel prossimo week end Baiox sarà di nuovo in pista a Misano per tentare l'attacco al titolo tricolore (dove al momento è secondo in classifica) che si concluderà poi il 14 ottobre al Mugello.


Foto di Paolo Pesaresi





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 settembre 2007 - 1493 letture

In questo articolo si parla di





logoEV