Riunione a Osimo per i membri del Consiglio del DBI

1' di lettura 30/11/-0001 -
Si riunisce nei prossimi due giorni ad Osimo, ospite della Lega del Filo d’Oro, il Consiglio Direttivo di D.B.I., Deafblind International, l’organizzazione di coordinamento delle principali realtà che nel mondo si occupano di sordocecità e pluriminorazioni psicosensoriali.

da Lega Del Filo d'Oro
www.legadelfilodoro.it


Fondata oltre trent’anni fa, D.B.I. si occupa della promozione a livello internazionale di servizi e opportunità per una migliore qualità di vita delle persone sordocieche, mettendo insieme le forze e le idee di professionisti, ricercatori, famiglie, sordociechi e istituzioni.

Il Consiglio Direttivo di D.B.I. si compone di professionisti provenienti da vari paesi ed è presieduto da William Green che ormai da vent’anni è stato ‘adottato’ dalla città di Osimo, dove vive e lavora come consulente della Lega del Filo d’Oro per le attività internazionali.

Le due vice presidenti, Graziela Ferioli e Bernadette Kaplin sono rispettivamente di Cordoba, in Argentina e di Philadelphia, negli U.S.A.; statunitense di Boston è anche l’ex presidente Mike Collins e olandese il tesoriere Ton Visser. Inghilterra, Scozia, Norvegia e India sono invece i paesi d’origine degli altri 6 membri del Consiglio.

Per gli esperti di D.B.I. l’incontro sarà occasione anche per una prima presa di contatto con la realtà marchigiana in vista dell’organizzazione, affidata alla Lega del Filo d’Oro, della Conferenza Europea che si terrà a Senigallia nel 2009.

Nella serata di venerdì 27 aprile, alle ore 19 presso il Palazzo Comunale, gli ospiti stranieri sono stati ricevuti dal Sindaco Latini, per un saluto ufficiale da parte dell’Amministrazione osimana.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 aprile 2007 - 1470 letture

In questo articolo si parla di





logoEV