Ancora successi per gli atleti del Judo Club Sakura

30/11/-0001 -
L’attività agonistica procedere a gonfie vele per il Judo Club Sakura Osimo infatti, nelle ultime due competizioni a cui ha partecipato con i propri atleti, sono stati ottenuti dei buoni risultati.

da Judo Club Sakura


Domenica 18/03/07 a Recanati (MC); si sono svolte sia le qualificazioni per accedere alla Finale del Campionato Italiano Under 23 (nati dal 1990 al 1985) che si terranno a Lecce nel mese di Aprile, sia i Campionati Regionali per la categoria Esordienti B (nati 1993-1994) e Cadetti (nati 1992-1991).

I portacolori del ns. Club erano 9. Per quanto riguarda la qualificazione Under 23, si sono piazzati al 1° posto Carnevalini Silvia cat. Fino a Kg. 70, vincendo 1 incontro e Cappanera Michele vincendo 3 incontri nella cat. fino a Kg. 66, considerando poi che aveva anche la febbre, al 2° posto si è classificata Sclavi Serena cat. Kg. 63 e Pasqualini Federica qualificata di diritto perché sola nella cat. fino a Kg. 52. Tutti e 4 gli atleti si sono perciò qualificati per la finale di Lecce.

Per quanto riguarda il Campionato Regionale sono riusciti ad ottenere il diploma e il titolo di Campione Regionale ben 3 atleti arrivando tutti primi nelle loro categorie, precisamente per gli Esordienti B: Lasca Walter nella cat. fino a Kg. 42; mentre per i Cadetti: D’Elia Michela nella cat. fino a Kg. 57 e Quattrini Damiano nella cat. fino a Kg. 46, mentre la medaglia di bronzo è stata conquistata da Carnevalini Riccardo nella cat. fino a Kg. 60;e in un incontro fuori Campionato ha gareggiato anche Giuliodori Riccardo il quale ha vinto l’incontro e ha conquistato la medaglia d’oro.

Quindi buone le prestazioni degli atleti considerando che tutti e 9 hanno conquistato il podio.

Sabato 31 marzo e Domenica 01 aprile invece 4 atleti, convocati dal Direttore Tecnico Regionale FIJLKAM, hanno partecipato ad un importantissimo torneo internazionale nella città di Siena, nella quale vi partecipavano anche squadre straniere: Principato di Monaco, Francia, Giappone, Georgia, Ucraina, Belgio e Romania, più molti atleti italiani selezionati per rappresentare le varie regioni di appartenenza e medagliati agli ultimi Campionati Italiani della categoria Cadetti e Juniores.

In questo torneo, che ha raggiunto la 23^ manifestazione, per il Judo Club Sakura Osimo gli atleti convocati rappresentanti la regione Marche sono stati; D’Elia Michela (1991) nella cat. fino a 52 Kg. la quale ha affrontato prima un’atleta Giapponese e poi una forte atleta di Roma; nella cat. 63 Kg. Sclavi Serena (1990) ha combattuto il 1° con la vice campionessa italiana di Arezzo e il secondo con un’atleta Sarda, per entrambe gli incontri sono iniziati bene con grinta e determinazione, ma l’esperienza delle avversarie non hanno permesso loro di potersi piazzare sul podio.

Più difficile la categoria di Cappanera Michele (1988) nella cat. Kg. 66 dove vi erano ben 40 atleti; Michele si è piazzato al 18° posto perdendo il primo incontro con un’atleta Siciliano; ma ripescato andata a vincere contro un atleta Giapponese per ippon, ma perdendo poi l’incontro successivo non è riuscito a proseguire il suo cammino.

La medaglia però è arrivata da parte della ns. 4^ atleta, Carnevalini Silvia (1988) nella cat. Kg. 70, la quale ha vinto 3 incontri, essendo presenti nella sua categoria 8 atlete; il primo vinto con una ragazza Emiliana, mentre il secondo con un’atleta Belga, partita la gara un po’ sotto tono, Silvia è riuscita a tirare fuori la grinta necessaria nell’affrontare la finale con una forte atleta del Veneto più volte medagliata ai Campionato Italiani, e quindi andava a vincere il metallo più prezioso; la medaglia d’oro.

Grande soddisfazione per tutti i presenti e soprattutto per l’atleta che sta dimostrando di avere anche la stoffa per poter proseguire il suo cammino di allori.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 aprile 2007 - 1499 letture

In questo articolo si parla di sport, judo club sakura