Barfly: un successo in nome di Rino Gaetano

2' di lettura 30/11/-0001 -
Il Barfly torna nei “favolosi anni ’70” con i “Ciao Rino”. Prossimi appuntamenti live sono con gli Achtung Babies, Gioventù Sonica e i Nomadi...

da Barfly


Un salto nei “favolosi anni ‘70” per il Barfly. Le più belle canzoni di Rino Gaetano sono state riproposte, sabato sera, dai “Ciao Rino” di fronte ad un numerosissimo pubblico. Prossimi appuntamenti dal vivo del music club anconetano, nella nuova gestione di Domenico Mascitti e Giulio Spadoni per il coordinamento artistico di Eric Bagnarelli, sono il 20 gennaio con gli “Achtung Babies” (cover band degli U2), il 26 con il Lucky Brand Jeans Free Live Tour ed i Casa Sonica ed il 27 con i Nomadi.

Un Barfly pieno ha accolto il tributo al funambolico Rino Gaetano. Circa 2 ore di concerto in cui i “Ciao Rino” hanno riproposto un ricco repertorio del rimpianto Gaetano, dimostrando che, ad oltre 25 anni dalla scomparsa, le sue note continuano a passare di generazione in generazione. Uno spettacolo divertente ed salto in quei “favolosi anni ‘70”.

Il gruppo ha ricomposto i brani più famosi di Gaetano in un viaggio coinvolgente ed emozionante senza trascurare i pezzi meno conosciuti, quelli che davvero sono il riflesso della sua grande particolarità.

Non potevano mancare “Berta filava”, “Aida”, “Nuntereggae più”, “Ma il cielo è sempre più blu”, “Gianna” e tantissime altre che sono ormai diventate icone di quei tempi oltre a rinverdire il ricordo dell’”attuale” cantante di Crotone.

I "CiaoRino" sono Francesco Accardo detto Ciccio alla chitarra elettrica, Peppe Russo al sax e flauto, Paolo Fabbrocino Batteria, Beppe Mangiaracina al Basso, Gianfranco Mauto Voce e piano, Alessandro D'Orazi voce e chitarre.

Per i live del Barfly arriveranno, il 20 gennaio, gli Achtung Babies, ovvero la ufficial tribut band degli U2. Gli Achtung Babies nascono nel luglio del 1993, quando dalla passione per gli U2 sboccia l’idea di dare vita ad una band tributo del gruppo irlandese. La formazione debutta ufficialmente nel dicembre dello stesso anno con un concerto al teatro Palladium di Roma.

Tanti i riconoscimenti e le attenzioni da parte degli stessi U2 che li coinvolgono in una serie di iniziative che li vede coinvolti in prima persona.

La chiusura del mese di gennaio al Barfly prevede, il 27, lo storico gruppo dei Nomadi. E il 26 in cartellone una serata con la Gioventù Sonica ovvero Leo Pari, Baby Blu e Hidea protagonisti del Lucky Brand Jeans Free Live Tour (ingresso, appunto, gratuito).

Ora inizio concerti 22.30
Per info Barfly: 071.2901224





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 gennaio 2007 - 1174 letture

In questo articolo si parla di musica, barfly





logoEV