Tempio crematorio: il Comune si rimetterà alle decisioni del TAR

30/11/-0001 -
La Giunta ha deliberato di non resistere in giudizio contro il ricorso del Comitato “Forno Crematorio? No, grazie” e si rimetterà alle valutazioni del T.A.R.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it


In una delibera di Giunta del 28/11/2006 l’Amministrazione Comunale ha stilato un elenco di ricorsi al T.A.R. Marche presentati da soggetti diversi contro specifici atti comunali.

Spicca nella lista il ricorso del Comitato “Forno Crematorio? No, grazie”, notificato in data 2/10/2006 e assunto al prot. 34661, con il quale è stata impugnata la delibera CC 70 del 31/5/2006 e tutti gli atti a essa comunque connessa o correlati, avente ad oggetto l’approvazione del progetto dei lavori di rilocalizzazione del tempio crematorio nel cimitero di S.Giovanni.

Contro questo ricorso, come contro tutti gli altri presenti nell’elenco, la Giunta ha deliberato di non resistere in giudizio e rimettersi alle valutazioni del T.A.R.




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 dicembre 2006 - 1013 letture

In questo articolo si parla di tempio crematorio, tar, comitato di via s.giovanni