Cna zona Sud: “Ambiente in… musica”

30/11/-0001 -
Mercoledì 13 dicembre, presso il Teatro Astra di Castelfidardo, alle ore 21.00 si svolgerà l’annuale serata musicale della CNA dal titolo “Ambiente in… musica”; durante il corso della serata vi sarà la consegna di una donazione fatta da CNA e Comune di Castelfidardo all’Università di Ancona e la consegna di una fisarmonica alla scuola media Soprani.

da CNA Ancona Sud


Il grande successo della manifestazione musicale del dicembre 2005 organizzata per i 60 anni della CNA, ha spinto l’associazione di categoria a replicarla. Per questo mercoledì 13 dicembre, presso il Teatro Astra di Castelfidardo, alle ore 21.00 si svolgerà l’annuale serata musicale della CNA dal titolo “Ambiente in… musica”.

Il ricco programma della serata prevede l’esibizione della locale sezione musicale delle Scuole Medie fidardensi e l’Orchestra Giovanile di Castelfidardo “7 note”. Durante il corso della serata vi saranno due importanti appuntamenti: la consegna di una donazione fatta da CNA e Comune di Castelfidardo all’Università di Ancona e la consegna di una fisarmonica alla scuola media inferiore P. Soprani.

“La nostra associazione – commenta Maurizio Bertini, Segretario della CNA di Zona Sud di Ancona - ha ritenuto importante confermare questo appuntamento musicale che vuole in primo luogo legare la CNA alla Zona Sud di Ancona, un distretto dinamico e fondamentale alla crescita di tutta la provincia. In secondo luogo vogliamo far sposare questa manifestazione con il simbolo produttivo della nostra realtà: la fisarmonica che è stata la “culla” di tutta la nostra industria. Per questa ragione ci siamo assunti l’impegno di reperire uno strumento per ogni edizione della manifestazione da donare alla locale scuola media che con professionalità e diligenza coltiva la tradizione della fisarmonica tra i giovani fidardensi. Infine, in questa occasione di festa, prendiamo spunto per premiare gli imprenditori della zona che hanno permesso la crescita economica, culturale e sociale del nostro distretto.

Il 2006, però
– continua Bertini - è stato un anno particolare che ha visto la nostra zona colpita duramente da un’alluvione che ha lasciato dietro di sè fango e soprattutto la paura di perdere il proprio lavoro. Per questo abbiamo deciso, al posto delle premiazioni agli imprenditori simbolo della CNA, insieme al Comune di Castelfidardo di donare 3.000 euro all’Università Politecnica delle Marche per stimolare la ricerca sul dissesto idrogeologico. Una donazione simbolica per far si che non si ripeta più un altro 16 settembre.

Una curiosità sul titolo di questo anno
– conclude il segretario della CNA di Zona Sud di Ancona - alle orchestre che si esibiranno in questa occasione abbiamo richiesto che i brani eseguiti si ispirassero all’ambiente. Una sorta di riconciliazione con una natura che ha severamente punito la nostra arroganza di uomini.”




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 dicembre 2006 - 1012 letture

In questo articolo si parla di alluvione, castelfidardo, maurizio bertini, cerimonie