TIA: le bollette vanno pagate, detrazioni a partire dal 2007

30/11/-0001 -
Le utenze colpite dalle salatissime imposte dovranno pagare quanto richiesto. A controbilanciare questo pesante esborso, l’Astea ha proposto di diminuire l’importo della tariffa di igiene urbana a partire dall’anno prossimo.

di Redazione


Incontro Amministrazione Comunale, Confcommercio, Cgia, Cna e Astea sul caso delle maxi-bollette di igiene urbana. L’accordo raggiunto tra le varie parti, ma ancora da definire con precisione in tutti i suoi dettagli, prevede che le utenze colpite dalle salatissime imposte dovranno pagare quanto richiesto.

A controbilanciare questo pesante esborso, l’Astea ha proposto di diminuire l’importo della tariffa di igiene urbana a partire dall’anno prossimo. Le parti si incontreranno nuovamente la prossima settimana per chiarire l’entità di tale detrazione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 dicembre 2006 - 1483 letture

In questo articolo si parla di astea, tia-tarsu