Italia dei Valori: ''Parole di Mercuri faziose ed inopportune''

30/11/-0001 -
Italia dei Valori chiede la rimozione del dott.Sauro Mercuri dal suo incarico di presidente A.S.S.O.

da Mirco Sesterzi
Italia dei Valori


La querelle tra il Dott. Mercuri e la Prof. Andreoni rischia di diventare un caso sociale ed umano oltrechè politico.

Italia dei Valori stigmatizza le affermazioni del Dott. Mercuri come faziose ed inopportune, sia per il contenuto sulla quale si basano, a nostro avviso anacronistico ed inesistente, sia per lo stile con la quale sono state formulate, senza contare il contesto, ove certamente Mercuri in qualità di amministratore pubblico ha l'obbligo di trasparenza e di correttezza che deve non solo alla Andreoni ma alla cittadinanza osimana intera.

Il comportamento di un Presidente di una società partecipata dal Comune deve essere assolutamente specchiato, serio e responsabile e non può certo essere messo in discussione da personalismi e da faziosità che ne ledono la credibilità e l'autorevolezza.

Già in passato abbiamo assistito ad analoghe messe in scena da parte del Mercuri, rivolte a diffamare e a seminare discreto nei confronti del partito a cui appartiene la Andreoni. Osserviamo che un simile comportamento reiterato nel tempo mostra una seria falla nella capacità del Mercuri di assolvere all'incarico a cui il governo di maggioranza lo ha destinato.

Non ci sentiamo affatto rappresentati da chi nella veste istituzionale si abbandona a siffatti estremismi, soprattutto quando un rappresentante del popolo, richiede, nel suo pieno diritto, di accedere a documentazione che nei fatti e nel regolamento istituzionale devono essere messi a disposizione.

Peraltro altre società partecipate, tra cui la IMOS e la PROSCENIO hanno dimostrato piena disponibilità e ciò dimostra l'assoluto isolamento ed irragionevolezza del comportamento di Mercuri.

Siamo convinti che il Sindaco e le segreterie politiche delle Liste Civiche non potranno passar sopra a questi fatti, che a questo punto obbligano a serie contromisure e a posizioni nette. Ci aspettiamo da parte loro la rimozione di Mercuri dall'incarico in considerazione della chiara incompetenza e dimostrata faziosità che producono un imbarazzo insuperabile, screditando l'operato della ASSO e la credibilità del Governo cittadino.




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 dicembre 2006 - 1331 letture

In questo articolo si parla di italia dei valori, paola andreoni, sauro mercuri, mirco sesterzi