''Tiro rapido'', concorso per aspiranti scrittori di gialli e noir

30/11/-0001 -
Ritorna a novembre la letteratura gialla da scrivere in 911 minuti. Tiro Rapido è una selezione itinerante per aspiranti scrittori di gialli e noir, creata da Porsche Italia e organizzata dalla stessa Porsche.

da Thriller Magazine.it
www.thrillermagazine.it


Il concorso-selezione, che gioca consapevolmente con la figura dell’intellettuale al caffè, consiste nello scrivere un racconto di genere giallo o noir in un locale pubblico, seguendo una traccia data al momento dagli organizzatori, entro un tempo massimo di 911 minuti (ovvero 15 ore e poco più), con chiaro richiamo al modello Porsche più famoso, nonché al numero di emergenza statunitense.

La prima edizione si è svolta nel 2005, coinvolgendo oltre 160 partecipanti. La seconda, Tiro Rapido 2006, segue una formula analoga; da quest'anno collabora all'iniziativa anche la rivista De Agostini Noir, punto di riferimento di tutto il mondo della letteratura e del cinema gialli e noir, che promuove l’evento tra i suoi lettori, collabora alla selezione dei partecipanti, organizza e gestisce la giuria, e offre infine spazio ai vincitori.

Tiro Rapido si articolerà in cinque tappe eliminatorie e una finale. In tutto saranno quindi coinvolte sei diverse città e altrettanti locali famosi, punti di riferimento della vita intellettuale ed enogastronomica cittadina.

Lunedì 30 ottobre, ore 10: eliminatoria a Milano, Le Trottoir alla Darsena

Lunedì 06 novembre, ore 10: eliminatoria a Bologna, Cantina Bentivoglio

Lunedì 13 novembre, ore 10: eliminatoria a Treviso, Caffè Beltrame

Lunedì 20 novembre, ore 10: eliminatoria a Perugia, Il Caffè di Perugia

***Lunedì 4 dicembre, ore 10: eliminatoria ad Ancona, Enopolis***

Lunedì 11 dicembre, ore 10: finale a Trieste, Caffè San Marco

Martedì 12 dicembre, ore 18: conclusione manifestazione, Grand Hotel Duchi d’Aosta

La partecipazione è aperta a tutti, l’iscrizione è sempre possibile con l’unico limite della capienza delle sale adibite alla selezione (40-50 posti a sedere per tappa) e dei posti riservati a Noir.

Regolamento completo e scheda di adesione si trovano sul sito o chiedendoli direttamente ad attivita.culturali@porsche.it.

A ogni tappa i partecipanti dovranno presentarsi alla location entro le 9.30. Dopo la registrazione prenderanno posto in sala, dove riceveranno dalla giuria due tracce da seguire nell’elaborazione del racconto. Da quel momento inizia la fase di scrittura, che terminerà alle 1.11 del giorno successivo.

Da ogni eliminatoria la giuria selezionerà i due migliori racconti. I dieci vincitori delle eliminatorie parteciperanno alla prova finale, che si svolgerà con le stesse modalità delle prove eliminatorie, salvo essere limitata ai soli dieci finalisti e per una durata di 9 ore e 11 minuti.

Il 12 dicembre, giorno successivo alla finale, avrà luogo la cerimonia conclusiva, organizzata da Primosic srl, con la partecipazione dei dieci finalisti e dei membri della giuria.

Il racconto giudicato migliore dalla giuria verrà pubblicato sul primo numero utile del mensile Noir. Il miglior racconto, quelli degli agli altri 9 finalisti e altri 10 racconti giudicati meritevoli dalla giuria (in tutto 20 racconti), verranno raccolti e pubblicati in un unico volume dal titolo Tiro Rapido.

L’autore del racconto giudicato migliore ed alcuni altri autori scelti dalla giuria presenteranno il volume negli incontri letterari del ciclo Cinque sensi d’autore, organizzati da Porsche Italia in varie città italiane. Inoltre l’autore del racconto giudicato migliore avrà la possibilità di collaborare per un anno con la rivista Noir.

La giuria è composta da Mauro Zola, direttore di Noir Magazine, Piero Colaprico, scrittore noir e inviato speciale di Repubblica, Andrea Pinketts, scrittore noir, e Federico Curti, amministratore delegato De Agostini Periodici.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 novembre 2006 - 1490 letture

In questo articolo si parla di concorsi