Confcommercio Castelfidardo: No ai Megastore, sì al Centro Commerciale Naturale

2' di lettura 30/11/-0001 -
La ConfCommercio è soddisfatta della scelta del Comune di Castelfidardo di puntare alla realizzazione di un Centro Commerciale Naturale, con la conseguente rivalutazione del centro storico.

da ConfCommercio Ancona


La Confcommercio si complimenta con l’Amministrazione comunale di Castelfidardo per il cambiamento di rotta adottato per quanto riguarda il commercio, dal momento che ora intende puntare alla realizzazione di un Centro Commerciale Naturale, con la conseguente rivalutazione del centro storico.

La nuova posizione politica del Comune, che aveva per anni proteso alla costruzione di un megastore, non può che essere giudicata positivamente dalla Confcommercio che si è adoperata a lungo, congiuntamente alla Regione Marche, dando vita ad una normativa che permettesse ed incentivasse lo sviluppo del commercio nei centro storici, depauperati e sviliti dal trasferimento di molte attività nelle zone industriali.

Le diverse esperienze maturate dalla Confcommercio nell’ambito della realizzazione di Centri Commerciali Naturali hanno mostrato come il recupero degli spazi commerciali nelle vie, nelle piazze, nelle gallerie e nei quartieri dei centri storici, in cui spontaneamente e storicamente si sono addensati i negozi, i bar, i ristoranti e i servizi, costituisca un elemento di interesse nell’ambito urbanistico e venga a determinare notevoli vantaggi a favore del settore e del consumatore, restituendo il piacere dello shopping in un ambiente familiare e non artificiale, il gusto di fare acquisti all'aria aperta, con l'assistenza di tanti operatori commerciali, capaci di dedicare a ciascun cliente adeguata attenzione, assistenza e informazioni personalizzate.

Bene dunque se anche a Castelfidardo si possa costituire un Centro Commerciale Naturale, nel pieno rispetto dei valori del territorio e delle sue potenzialità, puntando anche su una maggiore qualità dell’arredo urbano.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 agosto 2006 - 993 letture

In questo articolo si parla di





logoEV