L'Ikea comprerà dal Vaticano i 5 lotti contesi

1' di lettura 30/11/-0001 -
Il Comune di Camerano si fa da parte: l'Ikea tratterà direttamente con la Santa Casa per comprare i lotti necessari alla realizzazione di una strada pubblica di servizio al centro commerciale.

di Redazione


L’Ikea tratterà direttamente con la Santa Casa per comprare i lotti ‘sacri e inviolabili’ difesi a colpi di ricorsi al Tar per tutelarne la proprietà della Santa Sede.

Il Comune di Camerano esce perciò di scena anche se, assicura, controllerà che siano rispettati dalle parti l’accordo di programma e gli atti urbanistici collegati.

Ancora nessuna indiscrezione circa la cifra proposta dalla Santa Casa per quanto si vociferi che sia abbastanza alta.

Una volta conclusa la transazione, saranno in mano della multinazionale svedese i 5 lotti necessari per la realizzazione di una strada pubblica di servizio al centro commerciale, che unirà la statale 16 alla Direttissima del Conero con un percorso di poco meno un chilometro dall’area Big Toys all’ex Farfisa.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 aprile 2006 - 1121 letture

In questo articolo si parla di





logoEV