Schianto frontale nella notte, una donna in prognosi riservata

1' di lettura 30/11/-0001 -
Sabato scorso alle 2 di notte un giovane alla guida sulla SS 16 ha perso il controllo del suo mezzo a causa di un colpo di sonno andandosi a schiantare con un'auto che procedeva in direzione opposta.

di Redazione


Schianto sabato notte alla statale 16 all’altezza del Mercatone Zeta tra una Golf e una Mégane. Erano quasi le 2.00 quando D. Z., 31 anni di Sirolo, procedeva con la sua Golf in direzione sud. All’improvviso un colpo di sonno e il conducente ha perso il controllo del mezzo andandosi a schiantare frontalmente contro una Renault Mégane che procedeva in direzione opposta.

Nell’urto le macchine si sono accartocciate su sé stesse e i serbatoi hanno cominciato a perdere benzina. Immediato l’intervento delle automediche del 118, delle ambulanze della Croce Gialla di Ancona e Camerano, dei Vigili del Fuoco e degli agenti della Polizia Stradale di Ancona.

Chi ha subìto le conseguenze peggiori dello scontro è stata M.M. di 54 anni che era nella Mégane con N.C., 76 anni di Ancona, N.T., 73 anni, e C.B., 62 anni, due coppie di amici che tornavano da una serata passata danzando il liscio.

La donna è stata estratta dalle lamiere dai Vigili del Fuoco quindi trasportata all’Ospedale di Torrette dove è stata sottoposta nella notte a un lungo e delicato intervento chirurgico, nel corso del quale le è stata rimossa la milza. Si trova ora nel reparto di rianimazione, in prognosi riservata, ma fortunatamente non è in pericolo di vita.


Immagine di repertorio





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 aprile 2006 - 863 letture

In questo articolo si parla di