''Guido Calvi a Castelfidardo… e Marotta ne approfitta''

2' di lettura 30/11/-0001 -
"Mentre tutta l’opposizione è impegnata nella difficile campagna elettorale per le politiche 2006, Solidarietà Popolare si appresta a “portare a casa” la Variante."

da DS - Castelfidardo


Stasera a Castelfidardo, presso la sala ex cinema comunale, alle ore 21.15, i DS di Castelfidardo organizzano un incontro sul tema della giustizia con la partecipazione dell’On. Guido Calvi. Il celebre avvocato verrà intervistato da Thomas Balducci. Il giornalista si concentrerà essenzialmente sul programma elettorale del centrosinistra in materia di giustizia.

L’incontro, dal titolo “La giustizia giusta”, verrà presentato dal segretario della locale sezione cittadina Andrea Cantori. All’incontro, inoltre, interverrà il candidato a Sindaco dell’Unione, il dott. Valentino Lorenzetti.

Mentre tutta l’opposizione è impegnata nella difficile campagna elettorale per le politiche 2006, Solidarietà Popolare si appresta a “portare a casa” la Variante.

Nonostante l’importanza dell’evento, Cantori si concentra più sulle vicende fidardensi che sull’appuntamento di martedì.

“Abbiamo appreso qualche giorno fa che il consiglio comunale si terrà proprio stasera, in concomitanza con l’incontro con Calvi – ha dichiarato Cantori - Importante punto all’ordine del giorno è l’approvazione della Variante Generale al PRG, una Variante che ha portato alle dimissioni dell’Assessore Salvucci e che da settimane rende il clima politico cittadino incandescente."

"Abbiamo posto pubblicamente alcune domande su questa Variante, in particolare, come è possibile approvare una Variante ad un PRG approvato appena due mesi prima? Ancora: come è possibile approvare un atto di questo tipo iniziato dall’ufficio tecnico appena due mesi fa e che si vuole approvare a colpi di maggioranza a due mesi dalle elezioni amministrative?"

"A queste domande non abbiamo avuto risposta né dal Sindaco Marotta, né dal candidato a Sindaco Soprani. Oggi apprendiamo che proprio nel vivo della campagna elettorale per le politiche, la più importante dal dopoguerra ad oggi, proprio nella serata in cui i DS organizzano l’appuntamento conclusivo con Guido Calvi, Marotta e Soprani approvano furtivamente la Variante Generale. "

"Credo che questo comportamento dimostri la mancanza di buona fede di questa giunta – conclude Cantori - Il comunicato stampa congiunto dell’Unione ha già chiarito esplicitamente, con parole dure ma inevitabili, la degenerazione di Solidarietà Popolare.”


Nella foto: Andrea Cantori





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 aprile 2006 - 1037 letture

In questo articolo si parla di