Per avvocati, parte il corso ''curatore speciale del minore”

1' di lettura 30/11/-0001 -
Il “Corso di formazione per curatore speciale del minore” è riservato ad avvocati iscritti negli Albi della Regione Marche che vogliano acquisire una preparazione specialistica inerente al diritto e alla realtà minorile così da poter rappresentare il minorenne nel compimento di atti giudiziari. Il bando scade il 25 febbraio.

da Università di Macerata


L’Università degli Studi di Macerata e il Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Marche organizzano un “Corso di formazione per curatore speciale del minore”, i cui contenuti sono stati illustrati ieri mattina nel corso della conferenza stampa nella sede stessa del Garante ad Ancona.

Alla presentazione hanno partecipato rappresentanti del Tribunale per i minorenni di Ancona, Ugo Pastore, procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minori della Regione, la professoressa Ines Corti dell’Università di Macerata e alcune autorità politiche.

La delicatezza e allo stesso tempo l’opportunità di un ruolo attivo del curatore speciale (figura nominata dal giudice per rappresentare il minorenne nel compimento di un singolo atto o di una limitata serie di atti o in un determinato processo) richiede una adeguata formazione.

Tale rappresentante deve, infatti, farsi interprete delle esigenze del minore, presentandolo correttamente al giudice e informando il minore stesso sulle conseguenze delle sue azioni ed il significato di quelle del giudice.

Il corso è destinato agli avvocati iscritti negli Albi tenuti dai Consigli dell’Ordine degli Avvocati presenti nella Regione Marche. Le iscrizioni si chiudono sabato 25 febbraio.

Scarica il bando!





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 febbraio 2006 - 2284 letture

In questo articolo si parla di





logoEV